Come arredare un monolocale: i nostri consigli

Arredare un monolocale è un’impresa possibile se si seguono alcune accortezze e stratagemmi utili per far entrare in pochi metri quadrati tutto ciò che serve in una casa. Non si deve pensare che una sola stanza risulti spiacevole da vivere in quanto grazie al moderno arredamento si possono ottenere soluzioni molto interessanti e sfiziose recuperando spazi inaspettati. Prima di tutto si deve scegliere esattamente cosa si vuole ottenere dal monolocale e quale sarà la sua funzione.

Monolocali e stratagemmi di arredamento

Vi sono diversi tipi di monolocali e alcuni di questi sono abbastanza alti da permettere recuperare spazio inserendo un soppalco. Si tratta di un’opzione molto utilizzata e che da un tocco di classe all’appartamento creando una stanza in più all’interno del locale. Questa possibilità di ampliamento, però, richiede alcune particolari caratteristiche da cui non si può prescindere, per tale motivo devono essere fatte delle valutazioni preventive.

Inoltre si possono utilizzare stratagemmi per ottimizzare lo spazio consentendo di creare un arredamento funzionale senza ingombrare e creando effetti visivi ampi. Sempre di più, in commercio si trovano soluzioni di arredamento salvaspazio che riescono a inserire all’interno dei mobili o tra di essi tavoli, sedie, letti, dispense e addirittura bagni con sistemi di chiusura particolari.

Inoltre scegliere colori chiari, il bianco in primis, consente di rendere il monolocale luminoso donando un’idea di spazio aperto. Anche gli specchi aiutano a raddoppiare gli spazi, cosa molto utile negli ambienti ridotti per non avere la spiacevole sensazione di soffocamento, per questo meglio evitare i colori scuri. L’appartamento diverrà un vero e proprio nido in cui ogni oggetto presente è essenziale quindi un arredamento minimal.

Arredamento per monolocale in modo semplice

L’arredamento per un solo locale deve iniziare da piccoli dettagli e accorgimenti tra cui la scelta delle tonalità delle pareti, come già accennato, si devono evitare i colori scuri ma anche i colori eccessivamente vivaci in quanto rimpiccioliscono l’ambiente. Meglio scegliere le colorazioni delicate e chiare come i toni pastello come il bianco, l’avorio o il giallo paglierino. Vivere in un ambiente chiaro e luminoso aiuta a migliorare l’umore con grandi benefici per il benessere psicofisico.

Studiare con attenzione le proporzioni dell’arredamento in stile francese con ogni cosa in miniatura, mobili e supplementi tutto ridotto ma con una grande capienza più di quello che si possa credere. Quello che si deve osservare è la proporzione, tutto deve essere su misura per il monolocale anche seguendo la sua conformazione strutturale.

Le luci non sono da sottovalutare, l’illuminazione gioca un ruolo fondamentale nella composizione dell’appartamento, la giusta luce può dare l’impressione che si tratti di una stanza più grande o più piccola. Per questo motivo bisogna fare molta attenzione alla scelta di lampadari, faretti o lampade da terra senza trascurare gli angoli che, se illuminati, danno ampiezza al locale.

Acquistare un letto a parete. Se non è possibile inserire un soppalco, si può considerare l’idea di comprare un letto a scomparsa che, una volta chiuso si trasforma in un altro mobile con divanetto e mensola. Una soluzione molto comoda che fa guadagnare una stanza in più in pochi attimi grazie al meccanismo moderno.

Conclusione

Un monolocale può essere la soluzione abitativa ideale arredandola con mobili salvaspazio, soppalco e colori chiari. Se anche tu vuoi trovare un appartamento così prova su quiannunci.it .