Macchine economiche: 10 consigli per scegliere quella giusta

Avere una bella auto e possibilmente economica è il desiderio di tante persone. Non sempre è semplice fare una valutazione tra i vari marchi. Sono diversi gli aspetti che vanno valutati attentamente prima di acquistare un auto.

Per tali ragioni vi daremo una serie di informazioni sulle migliori macchine economiche presenti nel mercato. In questa valutazione che faremo terremo conto non solo del prezzo dell’auto in sé, ma anche di altri elementi quali i consumi, optional inclusi e rapporto qualità prezzo. Sono elementi che permettono di risparmiare nel lungo termine, per utilizzarla almeno per alcuni anni. 

Faremo degli esempi di auto che appartengono a diversi segmenti: dalle city car, alle station wagon, alle familiari .

I nostri 10 consigli

  1. Con un prezzo che va dagli 8500 ai 10.500 euro abbiamo Dr dr Zero, appartenente al segmento delle city car. Si tratta di un’auto con carrozzeria a 2 volumi e 5 porte. Si caratterizza per i bassi consumi e offre di serie i sensori di parcheggio posteriore.
  2. Tra le macchine economiche presenti sul mercato vi è Dacia modello Logan MCV. Si tratta di una station wagon del gruppo Renault che offre un’ampio spazio a un piccolo prezzo. Il prezzo di Dacia Logan MCV è a partire dai 9100 euro, per la versione Access.
  3. Un altro modello di Dacia economica, a partire da 10.100 euro è Dacia Sandero Streetway, una berlina dallo stile dinamico, con calandra cromata e gruppi ottici con firma luminosa Dacia. Può essere definita un sito economica, compatta e spaziosa. Anche i consumi sono contenuti, specialmente se si sceglie la versione Diesel.
  4. A partire da 10.550 euro vi è Citroën C1, una city car dal carattere unico, maneggevole e dalle dimensioni compatte. Presenta un’elevata possibilità di personalizzazione e un motore tecnologicamente avanzato e a bassi consumi. Il motore VTi 72 S&S BVM è ai massimi livelli oltre che per i consumi, anche per l’emissione di CO2. È inoltre equipaggiata di sistema Stop & Start. 
  5. Con 14.400 Dacia Dokker è in grado di offrire un multispazio familiare robusto ed elegante allo stesso tempo. Per il prezzo a cui è proposta, questa auto offre diversi comfort. Il modello Essential a Diesel, che costa appunto 14.400 euro, è dotato di 6 marce con consumi limitati. 
  6. Un monovolume economico per la famiglia è Dacia Lodgy, da 7 posti. Si caratterizza per uno stile deciso: ampi paraurti, calandra, fari larghi e fanali posteriori con profilo affilato. Nella versione Essential questo monovolume ha un costo a partire da 13.900 euro. È a Diesel ed è inoltre dotata di cambio manuale a 6 marce. È molto spaziosa sia per le persone che per i bagagli. 
  7. Una city car completa e allo stesso tempo economica è Hyundai i10. Nonostante le dimensioni limitate è comoda anche nella parte posteriore. I consumi sono bassi grazie a un motore a benzina 1.0 da 67 cavalli. Ottima quindi per muoversi nel traffico, quando i consumi sono abbastanza notevoli e che alla lunga incidono sul portafoglio. Il prezzo è a partire da 12.900 euro.
  8. Interessante il rapporto qualità prezzo per Kia Picanto City, la city car di Kia a partire da 12.350 euro. Il motore a benzina è a 3 cilindri, con cambio manuale e cinque marce. Nonostante si collochi nella fascia delle city car presenta una ricca dotazione. 
  9. Fa parte della categoria dei SUV ma a prezzo economico Mahindra Kuv100 NXT con un prezzo che parte da 11.990 euro. È a 5 posti, con un bagagliaio da 243 litri e 370 cm totali di lunghezza. Anche la versione base ha di serie inoltre i cerchi in lega. La presenza di numerosi vani portaoggetti migliorano l’abitabilità a bordo. Grandezza, consumi e prezzo vanno quindi di pari passo in questo modello di auto.
  10. Infine in questa classifica delle auto più economiche vi inseriamo Renault Twingo da 11.550 euro, una city car a 4 posti  e 5 porte, disponibile anche con tetto apribile in tela. L’abitacolo è comodo e permette di viaggiare in tutta tranquillità. I consumi possono essere ridotti ulteriormente scegliendo la versione gpl. La versione 1.0 è particolarmente indicata per chi usa l’auto soprattutto in città e ha una guida sostanzialmente tranquilla.