Vendere pc online, quali sono gli strumenti giusti

Se si sta pensando di disfarsi del proprio vecchio personal computer, si può prendere in considerazione l’idea di sfruttare i canali web per ottenere una giusta remunerazione. In particolare vendere PC online permette di arrivare ad un ampio bacino di utenza entro il quale poter reperire dei potenziali acquirenti. Tuttavia, per poter rendere appetibile la propria proposta è necessario seguire alcuni semplici ma estremamente funzionali consigli. Innanzitutto, è necessario cercare di sfruttare al meglio tutte le risorse che la rete mette a disposizione in maniera gratuita. Naturalmente, prima di proporre in vendita un personal computer, è necessario eliminare dalla sua memoria qualsiasi genere di dato sensibile che potrebbe essere utilizzato da terzi. Occorrerà formattare il proprio computer e soprattutto bisognerà anche eliminare la cronologia.

Vendere pc online con i siti di annunci

Sul web ci sono diversi siti di annunci che permettono di offrire un personal computer usato ad un prezzo ragionevole. I siti consentono di inserire l’annuncio in maniera del tutto gratuita attraverso un apposito format con procedura guidata come nel caso di Subito.it.

Si tratta probabilmente del miglior portale italiano dedicato agli annunci gratuiti che può essere peraltro utilizzato in maniera estremamente semplice ed immediata. Innanzitutto, sarà necessario visitare la home page della piattaforma e cliccare sulla dicitura inserisci annuncio.

A questo punto sarà necessario inserire una serie di dati personali e soprattutto realizzare la scheda del personal computer inserendo tutte le sue caratteristiche tecniche come ad esempio la tipologia di processore, la grandezza della memoria RAM e tanto altro. Verrà data la possibilità di caricare delle fotografie in maniera tale da consentire ai potenziali utenti anche di verificare in maniera diretta lo stato in cui si trova il dispositivo dal punto di vista estetico.

La procedura si completa con l’inserimento di un testo descrittivo e le informazioni relative al luogo geografico dove il personal computer si trova. Occorrerà infine inserire i dati per il contatto ed in particolar modo l’indirizzo mail e creare una password per gestire il proprio account.

Ogni qualvolta un potenziale utente e cliente sarà interessato al personal computer, si riceverà una mail nella quale potrebbe essere anche richiesta l’opportunità di trattare il prezzo ed in particolar modo di abbassarlo. Si potrà accettare oppure rifiutare. Nel caso subito.it non soddisfi le proprie esigenze, sono disponibili altri siti di annunci che permettono una gestione assolutamente gratuita tra cui Kijiji e Shpock.

Affidarsi ad Ebay

Se i siti di annunci come nel caso di subito.it non hanno consentito di vendere il personal computer usato oppure non si sono dimostrati soddisfacenti in fase di gestione dell’annuncio, è possibile optare per ulteriori soluzioni offerte dalla rete come nel caso di eBay. Si tratta di un famoso portale di compravendita di oggetti nuovi ed usati che permette sia di gestire l’annuncio in maniera semplice, ma anche di indicare la metodologia.

In pratica, la piattaforma consente di vendere il computer oppure qualsiasi altro oggetto fissando il prezzo o magari sfruttando la vendita all’asta. È importante sapere che, se da un lato l’annuncio può essere inserito in maniera gratuita, dall’altro ci sono dei costi sotto forma di commissione che devono essere riconosciuti ad eBay. In particolare, nel caso in cui la vendita abbia buon esito, sarà necessario pagare il 10% del prezzo di vendita alla piattaforma.

Tra l’altro, nel caso in cui si scelga PayPal quale metodo di pagamento, allora ci si dovrà anche sobbarcarsi di una piccola commissione ulteriore. La procedura di inserimento dell’annuncio è molto similare a quella che abbiamo visto per il sito Subito.it.

L’opportunità di fruire del servizio di rottamazione e permuta

Tutte o quasi le principali catene italiane specializzate nella vendita di elettrodomestici, come nel caso di Unieuro, Euronics ed Expert offrono ai propri clienti l’opportunità di fruire del servizio di rottamazione oppure di permuta.

In pratica, visitando i siti ufficiali delle varie compagnie, si potranno ottenere informazioni specifiche sulla relativa campagna in tema di rottamazione con tutte le procedure previste. Se si è in possesso di un computer della Apple, ci si può rivolgere alla piattaforma TrenDevice

Si tratta di una piattaforma italiana che si occupa della vendita di dispositivi usati della Apple. Occorrerà visitare la home page e quindi cliccare su vendi. Si aprirà una procedura guidata che permette di inserire il modello e le caratteristiche del proprio dispositivo al termine della quale verrà proposta una valutazione. Nel caso venga accettata si riceverà il pagamento e la visita programmata a casa di un corriere per il ritiro.